Juniores: Grignanese-Settimello 4-1

. . Nessun commento:
GRIGNANESE: Vincitorio M., Calamai (84’ Todesca), Santi, Allori, Rosati, Fantoni (46’ Vincitorio A.), Gallucci, Manna, Franci (69’ Cocci), Diddi (88’ Grasso), Mannelli (78’ Lika). A disp.: Bonacchi, Iasiello. All.: Innocenti
SETTIMELLO: Vinattieri, Francioni (70’ Sbolgi), Bardi (65’ Bini), Di Paola, Pelagatti (61’ Pozzi), Panerai, Di Lorenzo, Arrigoni, Corsi (57’ Barbieri), Grieco (84’ Le Rose), Pignataro. A disp.: Cipriani, Chiostri. All.: Nanni
ARBITRO: Sdelci di Prato
RETI: 20’, 81’ Diddi, 45’ Di Lorenzo, 48’ Francioni autogol, 50’ Gallucci

Troppa Grignanese per il Settimello, troppa Grignanese, finora, per tutti. Quarta vittoria consecutiva per i padroni di casa che, dopo un primo tempo sottotono, si svegliano nella ripresa e fanno propri i tre punti. Il primo quarto d’ora iniziale, però, è tutto del Settimello, che pressa fin dai primi minuti gli avversari costringendoli solo a difendersi, ma così tanti sforzi non producono pericoli per la porta di Vincitorio. La prima occasione della partita, infatti, è di Franci, che controlla un lancio dalle retrovie e fa partire la botta di destro, ma la sfera esce di poco a lato dando l’illusione del gol agli spettatori in tribuna. Va a fiammate la Grignanese e, dopo un colpo di testa di Rosati parato dal portiere, al ventesimo colpisce con Diddi. Mannelli riesce a crossare dalla sinistra, taglio centrale di Diddi che colpisce al volo di sinistro e fa secco Vinattieri. La reazione della formazione ospite sta nella conclusione di Grieco bloccata in due tempi da Vincitorio. Alla mezzora, il Settimello ha l’occasione buona per far male con Pelagatti, che approfitta di una dormita della difesa per andare al tiro da ottima posizione, ma la mira non è delle migliori e il pallone esce a lato. Gli ospiti prendono campo e fiducia, e ad una manciata di secondi dall’intervallo centrano il pareggio con Di Lorenzo, che penetra in area sulla destra, incrocia il tiro e batte Vincitorio, anche grazie ad un rimbalzo favorevole che inganna il numero uno di casa. Il secondo tempo si apre all’insegna del tandem Diddi-Gallucci. I due, infatti, nel giro di tre minuti colpiscono la difesa avversaria con due azioni pressoché identiche. La trama del primo gol vede Diddi smarcare sulla destra Gallucci, che va sul fondo per crossare al centro, Francioni è sulla traiettoria e mette il pallone alle spalle del proprio portiere per la più sfortunata delle autoreti. Il tandem si ripete poco più tardi, ma stavolta Gallucci si mette in proprio e con un bel tiro batte Vinattieri. Reagisce il Settimello e lo fa con le conclusioni di Grieco, colpo di testa fuori, e Sbolgi, tiro alto sottomisura, ma a meno di dieci minuti dalla fine subisce il quarto gol. Diddi recupera palla sui venti metri, avanza e con un diagonale rasoterra segna la rete della doppietta personale e del definitivo 4-1. Nei minuti finali Cocci ha più volte l’opportunità per arrotondare il risultato, ma manca della freddezza necessaria; dall’altra parte, Pozzi e Arrigoni provano a rendere meno pesante il passivo, ma anche a loro manca il guizzo giusto per colpire.

Calciatoripiù: nella Grignanese, prove di spessore da parte di Diddi, autore di due gol e un assist, e della catena di destra formata da Calamai e Gallucci, due motorini instancabili sulla fascia; nel Settimello, invece, si salvano dal grigiore generale Di Lorenzo, uno dei più attivi in avanti, e Pelagatti, importante in mezzo al campo.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social