Giovanissimi A: Grignanese – Vaianese 0-1

. . Nessun commento:
GRIGNANESE: Roncolini, Mariani, Met Hasani, Benvenuti, Giovannelli, Molinaro, Stefanelli, Cani, Baldini, Tallarico, Curoj. A disp.: Scaccini, Gelli. All.: Ferri
VAIANESE: Bardazzi, Dabizzi, Zampini, Shpati, Saidi, Bellucci, Agozzino, Attucci, Citriglia, Macchiavelli, Naglieri. A disp.: Carimando, Bernocchi, Innocenti. All.: Vianello
ARBITRO: Spadini di Prato
RETE: 13’ Citriglia

Primi minuti di gara molto equilibrati, in cui entrambe le formazioni cercano di prendere il sopravvento sull’altra, producendo un’occasione ciascuna. Al quinto minuto è la Vaianese a cercare per prima la via della rete con Attucci, ma la sua conclusione da fuori area termina sul fondo; risponde la Grignanese con Cani, che non approfitta a pieno di un’uscita incerta di Bardazzi, che ripara al proprio errore parando il tiro debole del centrocampista. Al tredicesimo la Vaianese si porta in vantaggio: punizione di Bellucci dalla sinistra, palla in area, Citriglia parte dal secondo palo, aggira la marcatura dei difensori e insacca sotto misura. Poco dopo gli ospiti potrebbero raddoppiare con un buon contropiede gestito da Naglieri, che scatta sulla sinistra e, una volta giunto in area, serve Citriglia al centro, che però calcia male a lato da buona posizione. Alla mezzora torna a farsi vedere la Grignanese con Cani, che gira a rete una punizione dalla trequarti, ma nell’occasione Bardazzi è attento e devia in angolo. Nella ripresa, in apertura Citriglia ha l’occasione per indirizzare la partita, ma fallisce la conclusione che avrebbe dato maggiore tranquillità alla squadra. I padroni di casa provano a riportare il risultato in parità, ma gli sforzi prodotti non generano occasioni pericolose; infatti, nel giro di pochi minuti sono prima Molinaro, colpo di testa parato, e poi Baldini, tiro alto dopo azione personale, a creare qualche grattacapo alla difesa della Vaianese, che tuttavia controlla abbastanza agevolmente le sortite offensive degli avversari. Prova nuovamente a chiudere la partita Citriglia, senza dubbio il più in palla dei suoi, che parte in contropiede, ma una volta giunto di fronte a Roncolini calcia a lato. Ultimi assalti locali alla ricerca del pareggio con Baldini e Cani, ma entrambi difettano in precisione e così la partita viene decisa dal gol nel primo tempo di Citriglia. Subito dopo il triplice fischio, si accendono gli animi di due calciatori che vengono a contatto innescando un breve parapiglia, prontamente calmato dai dirigenti di entrambe le squadre. Buona la direzione di gara del sig. Spadini.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social