Giovanissimi A: Mezzana – Barberino M.llo 2-2

. . Nessun commento:
MEZZANA: Lustrini, Bettazzi, Borchi, Campagiorni, Bragagni, Xhika, Vita, Corti, Calamai, Logiudice, Delle Cave. A disp.: Anselmi, Gaston, Occhini, Papi, Fabozzi, Cerretelli. All.: Matteo Guerrieri.
BARBERINO M.LLO: Sensi, Ferri, Alosa, Cherubini, Gonaj, Ugolini, Ballini, Chendi, Landa, Zallinaj, Di Mulo. A disp.: Valletti, Ferrazzano, Sozzi. All.: Matteo Falleri.
ARBITRO: Lepera di Prato
RETI: 3’ Logiudice, 42’, 54’ Di Mulo, 64’ Fabozzi

Su un terreno di gioco completamente ghiacciato si affrontano Mezzana e Barberino. Passano solo tre minuti e i padroni di casa sbloccano il risultato con Logiudice, che riceve da Delle Cave all’interno dell’area di rigore e batte il portiere avversario con un tiro piazzato. Il Barberino reagisce al gol subito con Zallinaj, il cui tiro viene respinto da Lustrini. Nonostante il gol di vantaggio segnato ad inizio gara, la partita è molto equilibrata e le due squadre si rendono pericolose solo con tiri dalla distanza. Alla mezzora i padroni di casa si rendono pericolosi con Calamai, ma il suo tiro è alto; poco dopo gli risponde Zallinaj su calcio di punizione, parato senza problemi da Lustrini. In chiusura di tempo grande occasione non sfruttata dalla squadra di casa: Delle Cave va alla conclusione dalla destra, il portiere respinge, un difensore sbaglia il rinvio rimettendo il pallone in area, su cui si avventa Logiudice che però tira fuori. Nella ripresa ci prova subito Ballini dalla distanza, con il pallone che finisce a lato. Al settimo minuto il Barberino pareggia: percussione sulla sinistra di Chendi, tocco al centro per Di Mulo che segna anticipando il portiere in uscita; la reazione del Mezzana arriva con un tiro tutt’altro che pericoloso di Corti. Gli ospiti provano a ribaltare il risultato e sfiorano il secondo gol con una bella giocata di Zallinaj, ma la sua conclusione esce di poco a lato. Al diciannovesimo Di Mulo concede il bis approfittando di un’indecisione della difesa locale e portando in vantaggio i suoi. Il vantaggio degli ospiti congela la partita, visto che il Mezzana non riesce a trovare la via del gol del pareggio, mentre il Barberino si limita ad amministrare il vantaggio e a respingere le avanzate avversarie. Quando la partita sembrava avviarsi alla conclusione sul risultato di 2-1, il Mezzana pareggia i conti con Fabozzi, che manda in rete una punizione da posizione centrale. La partita finisce così 2-2, risultato giusto per quanto mostrato in campo dalle due formazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social