Allievi B: Grignanese – Virtus Bottegone 5-1

. . Nessun commento:
GRIGNANESE: Lombardi, Bilancia, Rizzo, Castellani, Tringali, Magni, Pierattini, Franchi, Pecchioli, Costanzo, Diodato. A disposizione: Bambini, De Filippo, Moradei, Siracusa, Giovannelli, Del Turco, Cani. All. Ferri
VIRTUS BOTTEGONE: Marullo, Orbetti, Valenti, Bartolacci, Corrieri, D’Agostino, Nesti, Giacomelli, Giaculli, Gori, Russo. A disposizione: Fiaschi, Biagini, Bonacchi, Matteoni, Simoni, Tonini. All. Sansone
Arbitro: Pini di Prato
Reti: 14’, 41’ Diodato, 46’ Pecchioli, 57’ Cani, 68’ Gori, 75’ Franchi

Avvio di partita a ritmi molto alti. Dopo un paio di minuti Pierattini calcia a incrociare, ma la sfera finisce a lato; dall’altra parte Giaculli va al tiro, ma anche lui calcia fuori. Al sesto minuto un pallone innocuo dalla sinistra diventa buono per Nesti che tira al volo, ma Lombardi respinge in angolo; sugli sviluppi del corner,  Valenti calcia fuori. Al quarto d’ora di gioco il risultato si sblocca: Magni serve ottimamente Diodato sul filo del fuorigioco, il quale avanza e batte il portiere in uscita con un tiro preciso. Lo stesso Diodato poco dopo supera in velocità il diretto marcatore sulla sinistra e mette al centro per Costanzo, che però da buona posizione non riesce a calciare in porta. Al ventesimo la Virtus batte un angolo dalla sinistra, in mezzo all’area sbuca Giacomelli che colpisce di testa a botta sicura, ma grandissima parata di Lombardi che si affida ai riflessi per deviare in angolo. Passano una decina di minuti e a provarci è Gori con un tiro dal limite dell’area di rigore, ma anche in questo caso Lombardi neutralizza il tiro in due tempi. Prima dell’intervallo Magni se ne va in azione personale, entra in area ma spreca tutto calciando debolmente tra le braccia di Marullo. Le due squadre vanno così all’intervallo con la Grignanese avanti di un gol, grazie anche alla splendida parata di Lombardi su Giacomelli. Al rientro in campo, dopo quaranta secondi la Grignanese raddoppia segnando ancora con Diodato, che appostato sul secondo palo manda in rete un cross dalla destra. Cinque minuti più tardi Pierattini lavora un pallone sulla sinistra, vede Pecchioli che taglia al centro e lo serve, tiro sotto misura del numero nove e triplo vantaggio per i padroni di casa. Gli ospiti hanno una debole reazione con un tiro ravvicinato di Corrieri che si spegne a lato. Passano pochi minuti e la Grignanese cala il poker: Pecchioli prolunga di testa per Diodato che scatta verso la porta, il suo tiro viene respinto dal portiere ma Cani è il più veloce di tutti e insacca a porta vuota. Al ventiduesimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo la Virtus arriva al tiro per ben tre volte, ma trova sulla propria un Lombardi in grande giornata che si oppone ottimamente sulle conclusioni. Poco dopo Franchi mette De Filippo davanti al portiere, ma il neo entrato calcia addosso all’estremo difensore. La formazione ospite cerca di accorciare le distanze e, dopo un tiro fuori dalla distanza di Giacomelli, ci riesce con Gori, che riceve in area da Giaculli e batte il portiere con un tiro preciso. A cinque minuti dalla fine arriva il gol del definitivo 5-1 segnato da Franchi, che finalizza con un tiro piazzato un contropiede ben orchestrato.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social