Allievi A: Grignanese – Virtus Comeana 4-2

. . Nessun commento:
GRIGNANESE: Fonti, Bonacchi, Costanzo, Cai, Todesca, Fantoni, Petrucci, Grasso, Fiorenzo, Greco, Franci. A disposizione: Cozza, Giordano, Tringali, Franchi, Santini, Lika. All. Innocenti
VIRTUS COMEANA: Nerozzi, Rastrelli, Musarella, Corbinelli, Allegri, Ciampi, Congiu, Rocchi, Giannelli, Peruzzi, Bocchi. A disposizione: Marasco, Favini, Sernissi. All. Corbinelli
Arbitro: Parretti di Prato
Reti: 22’ (rig.), 28’, 38’ Franci; 27’ Giannelli; 32’ Rocchi; 56’ Fiorenzo

La prima occasione della partita è di Fiorenzo, che prova a segnare su assist di Petrucci, ma prima il portiere e poi un difensore gli negano la gioia del gol. Gli ospiti si fanno vedere con un tiro dalla distanza di Giannelli, ben parato da Fonti. Al quarto d’ora di gioco la Grignanese va vicinissima al gol del vantaggio con Greco, ma il suo tiro dalla distanza colpisce la traversa, rimbalza in campo e viene parato dall’estremo difensore. Torna in avanti il Comeana in due occasioni con Allegri, che però difetta in precisione e non riesce a rendersi realmente pericoloso. Al 22’ il risultato si sblocca: Franci crossa dalla sinistra, l’arbitro vede un tocco di mano e fischia il calcio di rigore; sul dischetto va lo stesso Franci che realizza. Passano cinque minuti e la formazione ospite pareggia i conti con Giannelli, che sfrutta un’incomprensione difensiva tra Fantoni e Fonti e mette in rete. Nemmeno il tempo per mettere la palla a centrocampo che la Grignanese si porta nuovamente in vantaggio, ancora con Franci, che batte il portiere avversario con un tiro angolato. Il nuovo svantaggio non demoralizza il Virtus Comeana, che intorno alla mezzora riporta in parità il risultato con Rocchi, che sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti insacca di testa alle spalle di Fonti. La partita è vivace nonostante il clima ostile e a due minuti dalla fine del primo tempo i padroni di casa riescono a riportarsi in vantaggio con Franci, che sigla il gol della tripletta personale sfruttando un lancio in profondità di Fiorenzo e segnando con un diagonale preciso. Qualche istante prima dell’intervallo il Comeana sfiora la rete dell’immediato pareggio, ma Musarella non riesce a centrare la porta dopo un rinvio sbagliato della difesa. Al rientro dagli spogliatoi, dopo alcuni tentativi non andati a buon fine la Grignanese porta il risultato sul 4-2: Cai tenta la botta dai trenta metri, il pallone impatta sulla traversa e ritorna in campo, Fiorenzo è il più veloce di tutti e ribadisce in rete. I due gol di vantaggio danno una certa tranquillità ai padroni di casa, che nella seconda parte di frazione finiscono per lasciare il pallino del gioco agli ospiti. Prima ci prova Peruzzi su punizione, ben parata da Fonti, poi ci prova Allegri su assist di Sernissi, ma ancora una volta Fonti respinge. Finisce dunque 4-2 per i padroni di casa, che vincono la quarta partita in cinque giornate, grazie anche ad un ispirato Franci, autore di sette reti in campionato.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social