Giovanissimi A: Grignanese - Poggio a Caiano 0-2

. . Nessun commento:
GRIGNANESE: Ruggiero, Fabbricini, Rizzo, Tringali, Bilancia, Masciello, Siracusa, Pranio, Caramazza, Colella, Baggiani. A disposizione: Bambini, De Filippo, Moretti, Magni. All.: Riccomini
POGGIO A CAIANO: Carella, Paoli, Lenzi, Lombardi, Cardone, Carli, Di Siena, Buzzegoli, Maringola, Misuraca, Tiberio. A disposizione: Parretti, Rosini, Siciliani, Stella. All.: Vignali
Arbitro: Spezzano di Prato
Reti: 3’ Buzzegoli, 58’ Maringola

Tre minuti dal calcio d’inizio e Poggio a Caiano subito in vantaggio: calcio d’angolo, Buzzegoli colpisce di testa e segna. Gli ospiti continuano a spingere e si rendono pericolosi prima con Misuraca, la cui punizione dai venti metri viene parata in presa dal portiere, e poi con Tiberio, che dopo essere lanciato a rete tira debolmente. Al 22’ primo squillo dei locali: Colella sulla sinistra smarca di tacco Pranio che va sul fondo e crossa al centro per l’accorrente Baggiani, che però arriva sul pallone in modo scoordinato e manda fuori di molto. Alla mezzora Siracusa ci prova con un tiro dal limite dell’area, ma il pallone finisce a lato. A pochi minuti dalla conclusione della prima frazione di gara, Colella è rimasto a terra infortunato dopo un contrasto; il ragazzo è stato portato via in ambulanza e si teme per lui la rottura della caviglia destra. Colgo l’occasione per augurare al giovane calciatore un’in bocca al lupo e di rivederlo presto sui campi da gioco. Il secondo tempo si riapre con un tiro alto di Lombardi. Al quarto d’ora ci prova Siracusa con un tiro ad incrociare, ma anche questa volta il suo tiro finisce sul fondo. Al 58’ il Poggio a Caiano raddoppia con Maringola, che batte Ruggiero con un tiro a incrociare tutt’altro che irresistibile. Poco dopo gli ospiti potrebbero segnare nuovamente con Tiberio, ma il suo tiro da fuori si stampa sul palo. Alla mezzora ci prova a Caramazza a riportare in partita i suoi, ma il suo tiro è troppo debole per impensierire Carella. La partita in sostanza si chiude qui e vede prevalere il Poggio a Caiano, bravo a tenere il pallino del gioco per gran parte della gara e a colpire nei momenti giusti; dall’altra parte la Grignanese non ha costruito molto per fare paura agli avversari e in sostanza il risultato è giusto.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social