Giovanissimi B: Grignanese - Vaianese 4-0

. . Nessun commento:
GRIGNANESE: Molinaro, Ferrara, Tempestini, Cani, Di Biase, Giovannelli, Mariani, Del Turco, Catallo, Batino, Curoy. A disposizione: Corradino, Girolamo, Vettori, Visconti, Di Nocera, Colaone, Caputo. All.: Governali.
VAIANESE: Bardazzi, Raspanti, Bellucci, Biagioli, Macchiavelli, Zampini, De Biasi, Agozzino, Naglieri, Shpati, Citriglia. All.: Vianello
Arbitro: Rrapi di Prato
Reti: 11’ pt Curoy, 28’ pt Catallo, 21’ st Curoy, 30’ st Batino.

Parte subito bene la Vaianese, che già al primo minuto potrebbe passare in vantaggio con Citriglia, ma il suo tiro da fuori si spegne sopra la traversa. La prima fiammata della Grignanese è al 6’, quando Curoy, dopo un’azione personale, arriva sul fondo e cerca la porta, trovando però un attento Bardazzi tra sé e il gol. Gol che arriva poco dopo su azione simile alla precedente e che ha per protagonista ancora Curoy, che si accentra dalla sinistra e batte il portiere ospite per il vantaggio locale. Al quarto d’ora i padroni di casa potrebbero raddoppiare con Cani, che dopo un’azione insistita cerca la gloria personale sparando fuori con Batino libero a centro area. Intorno alla mezzora arriva la rete del 2-0 biancoblu con Catallo, che si avventa su un pallone vagante al limite dell’area e con un destro al volo batte Bardazzi.
La ripresa propone subito uno spunto dei locali con Batino, che è bravo a liberarsi del diretto marcatore, ma sbaglia la conclusione. La Vaianese prova a ritornare in partita, prima con due tentativi di Citriglia e De Biasi, entrambi ribattuti dalla difesa, poi con un uno - due tra Shpati e Naglieri, con quest’ultimo che tira fuori non di molto. Al 20’ torna a farsi altra occasione della Grignanese con Curoy, che riceve un bel lancio di Catallo, ma si fa anticipare da Bardazzi in uscita. Passa un minuto e lo stesso Curoy segna il 3-0 e porta a due il proprio score personale, segnando un gol fotocopia al primo. Al 22’ ci prova dalla distanza Catallo, ma Bardazzi è bravo a respingere in angolo. Al 30’ Batino arrotonda il risultato sul 4-0, dato che dopo un’azione personale scarta il portiere e deposita il pallone in rete.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social